GRANDE VITTORIA PER LA SQUADRA DI PALLAVOLO LAURINI BUSSETO


Laurini Officine Meccaniche crede da sempre nei giovani e nella forza del team e concretizza questa filosofia in numerose iniziative, anche sportive. Infatti, l’azienda di Marco Laurini è main sponsor della squadra Laurini Busseto Volley che sabato scorso, 26 novembre, ha vinto tre set a zero, sbaragliando il Kerakoll Sassuolo.

Una grande vittoria che ha portato i ragazzi di Busseto a conquistare tre punti e dominare la partita con incisività e concentrazione. Sugli spalti era presente anche Marco Laurini che ha seguito da vicino i giocatori, li ha supportati per tutti i 72 minuti del match ed ha esultato con loro al fischio finale.

Cronaca della partita: "Novità importanti nella metà campo bussetana che scende sul parquet di gioco con Boschi al palleggio e Lupi opposto, Alikaj e Savi al centro rete, Ollari e Codeluppi in zona quattro e Zilocchi libero. Gli avversari si contrappongono con Sgarbi in regia e Benincasa opposto, Vecchi e Liccardo sulla diagonale opposta e i centrali Di Bernardo - Camellini con Vincenzi libero. Il match non inizia nel migliore dei modi, con qualche esitazione di troppo, soprattutto in difesa, che permette agli avversari di portarsi avanti 5-8. Coach Codeluppi richiama i suoi e rimette ordine in campo: detto, fatto! Poco alla volta Laurini Busseto rimonta e conquista il secondo time-out tecnico sul 16-14. Con una buona ricezione il regista Boschi sfrutta al meglio i suoi attaccanti, soprattutto il centrale Savi, e il primo parziale termina sul 25-21. Sestetti invariati in entrambe le squadre e questa volta il Busseto riparte da dove aveva terminato: i pochi errori in attacco ed una buona correlazione muro-difesa permettono di imporre il proprio gioco. Sul finire entra in campo anche Moroni al posto di Savi per cercare più incisività in battuta e il secondo parziale termina con un rassicurante 25-19. Ollari e compagni sanno bene che questa volta la posta in gioco questa volta è molto importante, troppo per avere l’ormai consueto “calo di concentrazione” e ritornano in campo con la concentrazione e determinazione del primo set: palla dopo palla, come se gli altri due parziali non ci fossero stati. Questa volta a faticare di più è la ricezione, ma gli attaccanti compensano e non sprecano nulla; i risultati si toccano con mano e Busseto è avanti 16-9. Gli avversari cercano una reazione e recuperano un paio di punti che, per un attimo, sembrano mettere in difficoltà la rotazione bussetana. Coach Codeluppi si gioca la carta del doppio cambio: dentro Moroni-Grassi al posto di Lupi e Boschi: mossa azzeccata e sono ancora i nostri a guidare il match. Un primo tempo di Alikaj chiude il match con uno splendido 3-0 che permette ai nostri ragazzi di sorridere e godersi questa prima vittoria stagionale, tanto desiderata quanto meritata"
Il capitano del Laurini Busseto, Lorenzo Ollari.